Organizzazione

Funzionigramma

Funzionigramma dell'I.C. Giovanni Paolo II.

 

 

DIRIGENTE SCOLASTICO

Dott.ssa. ATZENI Giuliana

 

PRIMO COLLABORATORE DEL D.S.

doc. SPINELLI Antonia

 

SECONDO COLLABORATORE DEL D.S.

doc. TESSITORE Maria Laura

 

COLLABORATORE PER LA SCUOLA SEC. 1gr.

doc. TARTAGLIA Antonietta

 

COORDINATORI DI PLESSO:

SCUOLA PRIMARIA: doc. ROCCA Anna

SCUOLA SECONDARIA 1GR.: doc. BLAAS Giorgia

 

REFERENTI DI PLESSO:

INFANZIA VIA FRA ANDREA: doc. TESSITORE Maria Laura

INFANZIA VIA PETRA: doc. CHIOVELLI Nadia

SCUOLA PRIMARIA: doc.  SPINELLI Antonia

SCUOLA SECONDARIA 1GR: doc. TARTAGLIA Antonietta

 

COORDINATORI DI CLASSE

SCUOLA PRIMARIA

1A DIGILIO

1B PARROTTA

1C VENTURA

1D CONTESSI

1E SINISCALCHI

2A PENDINELLI

2B NAZZARO

2C CAIOLI

2D MUCCI

3A MONTESALVO

3B MAZZELLA

3C GALLO

3D BAROFFIO

3E ROCCA

4A ARBIA

4B BENEDETTO

4C SERRA

4D TOTARO

5A BRASOLIN

5B MANALDI

5C ATTANASIO

5D DAMIANO

 

 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

IA VACCA
IIA NOVE
IIIA SABATINI 
IB BLAAS GIORGIA
IIB BLAAS
IIIB MARTANI
IC ROSSI 
IIC RUOCCO
IIIC CERVELLI
ID DIANO
IID ROMANELLI
IIID LA MALFA

 

 

FUNZIONI STRUMENTALI

AREA 1 - POF, VALUTAZIONE, PROGETTAZIONE

doc. SABATINI Francesca (Fs. coordinamento area)

doc. ROCCA Anna

 

AREA 2 - INCLUSIONE

doc. ASPRI Sonia (Sc. Infanzia - Primaria)

doc. BRUNO Antonio (Sc. Secondaria 1gr)

doc. CIANCALEONI Silvana (referente BES)

 

AREA 3 - CONTINUITA' E ORIENTAMENTO

doc. DI MARZIO Anna

doc. DIGILIO Maddalena

doc. GUIDI Roberta

 

 

GRUPPI DI LAVORO DELLE FUNZIONI STRUMENTALI

AREA 1 - POF, VALUTAZIONE, PROGETTAZIONE

doc. ROSSI Francesca Valentina

doc. VACCA Saba 

doc. LOMBARDO Gemma

doc. MAZZELLA Aurora

doc. LETTIERI Autilia 

doc. NAZZARO Antonella 

 

AREA 2 - INCLUSIONE

doc. SALZILLO Maddalena

doc. MOTTOLA Giuseppina

doc. ILARI Catia

 

 

AREA 3 - CONTINUITA' E ORIENTAMENTO

doc. CUSCUNA' Argentina

doc. DAMIANO Mariarosaria

doc. LA MALFA Cristina

 

 

REFERENTI PER I LABORATORI

LABORATORIO DI INFORMATICA VIALE RUSPOLI

doc. GHIZZARDI Stefano

LABORATORIO DI INFORMATICA VIA MASCARDI

doc. VACCA Saba

LABORATORIO DI ED. ARTISTICA VIA MASCARDI

doc. TARSI Stefania

LABORATORIO DI MUSICA VIA MASCARDI

doc. MARTELLINI Barbara

 

REFERENTE PER IL SITO WEB

doc. GHIZZARDI Stefano

 

REFERENTE SPORTELLO D'ASCOLTO

doc. CIANCALEONI Silvana

 

REFERENTE PER IL BULLISMO

doc. LETTIERI Autilia

 

REFERENTE PER IL TRINITY

doc. FRIELLO Ilaria

 

REFERENTI PER LE VISITE ED I VIAGGI DI ISTRUZIONE

SCUOLA DELL'INFANZIA FRA ANDREA

doc. TESSITORE 

SCUOLA DELL'INFANZIA VIA PETRA

doc. CHIOVELLI

SCUOLA PRIMARIA (COORDINATRICE)

doc. ROCCA Anna

SCUOLA PRIMARIA (classi prime)

doc. PARROTTA

SCUOLA PRIMARIA (classi seconde)

doc. NAZZARO

SCUOLA PRIMARIA (classi terze)

doc. FASOLI

SCUOLA PRIMARIA (classi quarte)

doc. SERRA

SCUOLA PRIMARIA (classi quinte)

doc. MANALDI

SCUOLA SECONDARIA 1GR (classi prime)

doc.MARTELLINI

SCUOLA SECONDARIA 1GR (classi seconde)

doc. MARTANI

SCUOLA SECONDARIA 1GR (classi terze)

doc.FRIELLO

 

SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE

Datore di Lavoro: Dott.ssa Giuliana Atzeni

RSPP: Arch. Fabio Battistini

Medico Competente:

RLS: Sig.ra Floriana Cossiga

Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione (ASPP):

Per il plesso scolastico di Via Ruspoli: Ins.te Antonia Spinelli          

Per il plesso scolastico di Via Petra: Ins.te Nadia Chiovelli

Per il plesso scolastico di Via Mascardi: Prof.ssa Antonietta Tartaglia

Per il plesso scolastico Frà di Giovanni: Ins.te Maria Laura Tessitore

 

ADDETTI ALLA GESTIONE DELL'EMERGENZA

VAI ALLA PAGINA

 

FUNZIONIGRAMMA SEGRETERIA

VAI ALLA PAGINA

 

 

 

Comitato di valutazione Docenti

In allegato i criteri stabiliti dal Comitato di valutazione dei docenti per l'assegnazione del Bonus ai docenti.

Aggiornati l'11 maggio 2017 prot n. 1822/II-7

In data 05/06/17 è stato sostitutito il file precedente con il presente allegato, che conteneva alcune imprecisioni formali. Si precisa che il contenuto di entrambi è identico cambia solamente l'inserimento in tabella di alcuni dati.

 

Pagina dove è possibile visualizzare l'ammontare dei premi in forma privata.

Consiglio di Istituto

lavori in corso

Organigramma

organigramma 2

Il Funzionigramma dell'Istituto è invece visibile sull'apposita pagina ad esso dedicata.

L'organigramma funzionale è visionabile in allegato.

Allegati:

Organi collegiali

Organi collegiali della scuola

La scuola italiana si avvale di organi di gestione, rappresentativi delle diverse componenti scolastiche, interne ed esterne alla scuola: docenti studenti e genitori.
Questi organismi a carattere collegiale sono previsti a vari livelli della scuola (classe, istituto)
I componenti degli organi collegiali vengono eletti dai componenti della categoria di appartenenza; i genitori che fanno parte di organismi collegiali sono, pertanto, eletti da altri genitori.
La funzione degli organi collegiali è diversa secondo i livelli di collocazione: è consultiva e propositiva a livello di base (consigli di classe e interclasse); è deliberativa ai livelli superiori (consigli di circolo/istituto, consigli provinciali).
Il regime di autonomia scolastica accentua la funzione degli organi collegiali.

Consiglio di intersezione/interclasse

(Docenti e Rappresentanti dei Genitori Scuole Infanzia e Primaria)

COMPOSIZIONE

Il consiglio d'intersezione e d’interclasse è composto dai docenti dei gruppi di classi sezioni

parallele, o dello stesso ciclo, o dello stesso plesso e da un rappresentante dei genitori

per ciascuna sezione e dura in carica un solo anno scolastico.

FUNZIONAMENTO

E' presieduto dal Dirigente Scolastico oppure da un docente membro del consiglio, suo delegato;

si riunisce in ore non coincidenti con l'orario delle lezioni. Le funzioni di Segretario sono attribuite dal presidente a uno dei docenti membri del consiglio.

COMPETENZE

Consigli di interclasse e di intersezione si riuniscono con ilcompito di formulare al Collegio dei Docenti proposte in ordine all'azione educativa e didattica e ad iniziative di sperimentazione, e con quello di agevolare ed estendere i rapporti reciproci tra docenti e genitori.

I Consigli valutano la scelta dei libri di testo e dei sussidi didattici ed indicano eventuali attività integrative, inclusi viaggi di istruzione e visite guidate.

Le competenze relative alla realizzazione del coordinamento didattico e dei rapporti interdisciplina rispettano al consiglio di interclasse con la sola presenza dei docenti.

Nell'adottare le proprie deliberazioni il Collegio dei Docenti tiene conto delle eventuali proposte e pareri dei Consigli di interclasse/intersezione.

Consiglio di classe

( Docenti- Rappresentanti dei Genitori Scuola Secondaria di 1° grado)

COMPOSIZIONE

Il consiglio di classe è composto da tutti i docenti della classe e quattro rappresentanti dei genitori e dura in carica un solo anno scolastico.

FUNZIONAMENTO

E' presieduto dal Dirigente Scolastico oppure da un docente, membro del consiglio, suo delegato;

si riunisce in ore non coincidenti con l'orario delle lezioni. Le funzioni di Segretario sono attribuite dal presidente a uno dei docenti membri del consiglio.

COMPETENZE

Il consiglio di classe ha il compito di formulare al collegio dei docenti proposte in ordine all’azione educativa e didattica, ad iniziative di sperimentazione, nonché quello di agevolare e di rendere costruttivi i rapporti tra docenti, genitori ed alunni.

Tra le mansioni del consiglio rientra anche quella relativa ai provvedimenti disciplinari a carico degli studenti.

I consigli di classe favoriscono la collaborazione tra le componenti scolastiche, al fine di migliorare la realizzazione degli obiettivi educativi.

Con riferimento ai piani di lavoro, i consigli contribuiscono ad individuare opportune iniziative didattiche -curricolari ed extracurricolari -idonee ad arricchire di motivazione ed interesse l’impegno degli studenti.

I consigli valutano la scelta dei libri di testo e dei sussidi didattici ed indicano eventuali attività integrative, inclusi viaggi di istruzione e visite guidate.

In merito alla singola classe, i Consigli individuano eventuali problematiche da risolvere per una positiva partecipazione ed integrazione di tutti gli studenti, nella consapevolezza che il disadattamento scolastico e/o sociale, se non tempestivamente risolto, impedisce il raggiungimento della formazione di base, efficace per il prosieguo degli studi e per l’inserimento nella vita sociale e lavorativa.

Le competenze relative alla realizzazione del coordinamento didattico e dei rapporti interdisciplinari spettano al consiglio di classe con la sola presenza dei docenti.

Nell'adottare le proprie deliberazioni il Collegio dei Docenti tiene conto delle eventuali proposte e pareri dei Consigli di classe.


Consigli di circolo/istituto
Questo organo collegiale è composto da tutte le componenti della scuola: docenti, genitori, studenti e personale amministrativo, di variabile da 14 a 19 componenti secondo gli alunni iscritti.
Tutti i genitori (padre e madre) hanno diritto di voto per eleggere loro rappresentanti in questi organismi ed è diritto di ogni genitore proporsi per essere eletto. Le elezioni per i consigli di circolo/istituto si svolgono ogni triennio.
Riferimento normativo art. 8 del Decreto Legislativo 297/1994.

Collegio dei docenti
Il collegio dei docenti è composto da tutti gli insegnanti in servizio nell' Istituto Scolastico ed è presieduto dal Dirigente scolastico. Quest'ultimo si incarica anche di dare esecuzione alle delibere del Collegio.
Si riunisce in orari non coincidenti con le lezioni, su convocazione del Dirigente scolastico o su richiesta di almeno un terzo dei suoi componenti, ogni volta che vi siano decisioni importanti da prendere.
Riferimenti normativi: art. 7 del Decreto Legislativo 297/1994.